Tailleur… (Woman and Men)

In un momento dove più che mai la confusione dei ruoli imperversa sotto i nostri occhi, e da protagonisti e spettatori seguiamo la scia d’identità incerte e traballanti alla ricerca del potere maschile e femminile, perchè non dimentichiamo che se pur in maniera diversa il potere appartiene comunque ad entrambi i sessi, e come in casa o al lavoro le personalità assumono inaspettate pieghe, anche per la moda il discorso è simile, e per quanto riguarda la donna in particolare il look maschile predomina e piace.

Annunci

– Le Pumps (Austere, Eleganti e Sexy)

E’ la scarpa che in questo momento mi attrae di più, ispira i miei look, la mia femminilità, e portarla fa subito stile, portatrice di austero sex appeal , questa  signora calzatura si adatta davvero bene a tantissimi outfit, non crea limiti , anzi è una scelta sicura.

– Stile Animalier –

Forte, chic, grintoso, sexy, ma anche Bon Ton, camaleontico e imponente, lo stile animalier lo amo moltissimo… Cavallo di battaglia di grandi stilisti come Cavalli, che negli anni 70 si fece strada con il ghepardo, fine anni 90 lo zebrato e via via in ascesa con il suo forte temperamento stilistico, anche Valentino negli anni 80 fù ispirato da questa identità poliedrica e non per tutti, Versace si lasciò avvolgere dal fenomeno jungle creando camicie di seta maculate, Azzedine Alaia, blumarine, che lo ha saputo tramutare in romantico lusso con maestria e grazia, Dolce & Gabbana con il suo leopardo barocco poi Gucci, Krizia, Prada… Nessuno è sfuggito a questo simbolo ammaliante e prezioso.

Pizzo (Fascinoso e Sexy)

Ci sarà un motivo se Napoleone impose l’obbligo a tutti di indossare il pizzo a corte… Austero, raffinatissimo, nobile, affascinante, sensuale e sexy, io lo indosso molto, mi sento avvolta sinuosa e sicura di me, in questo stupendo tessuto, si Napoleone scelse proprio bene.

Nicole… la Classe dell’Essere…

La classe non è acqua… Ed è infinitamente vero, è qualcosa che nasce con noi, la si può coltivare, esaltare, curare ed enfatizzare, ma non la si può inventare laddove non c’è, non è un qualcosa che traspare solo da fattori estetici, o da stile impeccabile, in realtà è molto più genetica la componente che genera questo prezioso dono, non potrebbe vedersi fuori se non venisse sviluppata dall’interno.

Natural Make Up (il trucco c’è ma non si vede)

Care amiche, spesso ci alziamo la mattina, e il pensiero di dover scegliere il nostro outfit e soprattutto di truccarci ci abbatte come fosse una fatica immane, per non parlare del desiderio di creare un trucco leggero che ci valorizza nascondendo imperfezioni e colorito spento, (stile influenza perenne), ma senza l’effetto maschera, per intenderci il make up marcato ed eccessivo.

Vintage Style

Esistono due categorie di Vintage Style, in questo caso, parliamo di abbigliamento calzature, accessori e trucco, ma sappiamo che il vintage è in tutto, dall’arredamento alle auto… Le due categorie di cui parlavo si riferiscono ad un vintage reale, cioè quei capi risalenti almeno a ventanni prima del periodo attuale, e che quindi hanno una vera e propria storia di appartenenza, di creazione di cultura e stile.